Il Nursind Messina e le RSU dell’ASP, viste le previsioni della L. 178/2020 comma 464, che per le vaccinazioni effettuate dagli infermieri in regime di prestazioni aggiuntive prevede un compenso orario di €50,00, chiedono l’adeguamento della tariffa oraria e la corresponsione con gli
emolumenti di giugno 2021.

Il testo completo della richiesta del Sindacato Nursind: Attivazione procedure corresponsione attività vaccinale effettuata nei mesi di febbraio a aprile 2021